Concimazione del Bonsai step by step

Concimazione del Bonsai step by step

Prepara il tuo bonsai al sopraggiungere dell’inverno

giovis pk 30-20 lignificazioneL’estate è ormai finita, e con il sopraggiungere dell’autunno, è giunto il momento di preparare i nostri bonsai ad affrontare il prossimo inverno. Cure ed attenzioni giuste possono aiutare la pianta a superare al meglio il freddo invernale ed avere le energie per un vigoroso risveglio in primavera. Trovare la giusta strategia di concimazione non è facile. Sono tante, infatti, le variabili in gioco; dalle caratteristiche del substrato alla  tipologia di bonsai, fino al metodo di gestione di problematiche specifiche. Prima di identificare il piano di concimazione ideale per la propria essenza, è necessario uno studio approfondito del sistema e degli obiettivi da raggiungere.

E’ importante ricordare che ….

Carenze ed eccessi  nella concimazione, possono portare danni seri alle piante. Bisogna procedere con attenzione tenendo sempre presenti quelle che sono le reali esigenze della pianta”.

Concimazione del bonsai in autunno:  reintegra le sue riserve nutrizionali !

 La concimazione autunnale è di fondamentale importanza per piante belle ed in salute. L’autunno è il momento ideale per reintegrare parte degli elementi asportati dalle piante durante la fase di crescita vegetativa. In particolare,  la concimazione deve essere finalizzata all’accumulo delle sostanze di riserva necessarie per la formazione di germogli e fioriture abbondanti nella successiva primavera.

E’ il momento di scegliere prodotti ricchi di Fosforo e Potassio, a basso titolo di Azoto, che rafforzano la struttura della pianta aumentandone la resistenza”.

Giovis PK 30-20  la potenza in un unico formulato … 

Concime a base di Fosforo e Potassio ad azione irrobustenteGiovis PK 30-20  è un concime minerale a base di Fosforo e Potassio, ad azione irrobustente, che interviene in tutti i processi biologici delle piante stimolando la lignificazione. In particolare, la presenza di Fosforo in forma attiva rende possibile il suo rapido trasferimento nei nuovi tessuti e germogli, mentre il Potassio regola l’equilibrio idrico e la traspirazione, favorendo una crescita sana della pianta.

…dalla lignificazione alla fioritura 

 Il formulato ha molteplici utilizzi:

  • bioattiva il processo di lignificazione rafforzando la struttura della pianta
  • garantisce il giusto apporto di Fosforo e Potassio per fioriture esplosive nella successiva primavera
  • attiva i sistemi di difesa endogena delle piante a stress

Provalo anche per la concimazione delle piante da fiore in vaso e giardino !

Lo sapevi che le Fitoalessine sono dei potenti alleati nella difesa delle piante?

Le  fitoalessine sono dei composti di origine vegetale prodotti dalle piante in caso di attacco di patogeni.  Stimolare la produzione di fitoalessine può essere utile per aumentare la resistenza endogena delle piante a diverse fonti di stress. Giovis PK 30-20, quindi può essere un valido aiuto. Infatti, oltre a svolgere un importante ruolo nella nutrizione delle piante,  favorisce la biosintesi di fitoalessine, attivando i sistemi di difesa endogena.

Come somministrare Giovis PK 30-20?

Giovis PK 30-20 applicazione fogliare ed in fertirrigazione

L’elevata solubilità ed assimilabilità, nonché la possibilità di traslocazione sistemica, rende possibile l’applicazione del prodotto sia in via fogliare che in fertirrigazione. In particolare, per tutti i bonsai,  è consigliata l’applicazione fogliare per sostenere la lignificazione. Per i bonsai da fiore è possibile applicare il concime anche in fertirrigazione. L’applicazione in fertirrigazione è consigliata per favorire il processo di fioritura nella successiva primavera.

Consigli e dosaggi

Diluire max  2-4 ml di prodotto in 1 litro di acqua ed irrorare il fogliame con l’ausilio di uno spruzzatore oppure applicarlo durante le procedure di irrigazione. E’ consigliabile partire da un dosaggio più basso verificando la risposta della pianta. Le applicazioni possono avvenire ad intervalli regolari di 7-10 giorni durante tutto il periodo autunnale (per favorire la lignificazione) e primaverile (per promuovere la fioritura).

Ricorda che …

La conoscenza del proprio bonsai è necessaria in quanto può aiutare a stabilire dei limiti da non superare anche in relazione ai prodotti da utilizzare” . E’ importante evitare di somministrare il concime durante le ore più calde della giornata o su piante esposte al sole diretto rispettando i consigli e dosaggi riportati.

Per ulteriori approfondimenti consigliamo la lettura dei seguenti articoli :

Prossimamente in onda Furius BZ

Resta sintonizzato ! 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.