Tecniche e consigli per ripartire con le concimazione del bonsai in autunno

Tecniche e consigli per ripartire con le concimazione del bonsai in autunno

Concimazione autunnale e cura del bonsai

La concimazione e la cura del bonsai richiedono tempo, dedizione e precisione. In particolare, devono essere effettuate nel rispetto delle reali esigenze nelle varie fasi e stadi di lavorazione della pianta.

Scegliere il concime ideale, quale?

Tra gli elementi indispensabili per la nutrizione vi sono Azoto (N), Fosforo (P) e Potassio (K). Questi sono alla base dei cosiddetti “fertilizzanti NPK“. In particolare, è bene utilizzare concimi ad alto contenuto di Azoto durante la prima parte del periodo vegetativo. Mentre, per concimazioni autunnali, si deve optare per un più basso titolo di Azoto. In autunno, infatti, è bene scegliere prodotti ricchi di Fosforo e Potassio. Tali elementi rafforzano, dunque, la struttura della pianta aumentando la resistenza al freddo. La concimazione autunnale, inoltre, è fondamentale in quanto favorisce la formazione di germogli e fioriture abbondanti nella successiva primavera.

Tipologia di concime, organico o minerale?

La differenza principale risiede nella modalità di rilascio degli elementi nutritivi. I concimi minerali, infatti, sono quelli che apportano alle piante tutte le sostanze necessarie in forme direttamente assorbite dalle radici. Si tratta, dunque, di  prodotti  subito efficaci dal rapido effetto nutrizionale. Tuttavia  vanno usati con molta cautela.  Invece, i  concimi organici, si degradano lentamente e vengono assimilati gradualmente dalle piante. La loro applicazione, dunque, favorisce un miglioramento dell’ equilibrio chimico-fisico del substrato. In particolare, sono  indicati per concimazioni a lungo termine. Le varie tipologie di concime, dunque, non si escludono vicendevolmente, piuttosto possono essere utilizzate in modo complementare.

Scopri la nostra strategia di concimazione autunnale

Generalmente è preferibile optare per un concime a lento rilascio per piante mature ed in fase di mantenimento.

Concime biologico ideale per l'autunnoBio-Slow 3.6.9, è un concime organo-minerale biologico in pellet  che si caratterizza per il rilascio graduale dei nutrienti. La presenza di sostanza organica, ricca in acidi umici e fulvici, consente di chelare e rendere disponibili elementi nutritivi indispensabili. Inoltre, il Magnesio, importante componente della clorofilla, facilita l’assorbimento del Fosforo ed il suo trasferimento dalle radici agli apici vegetali. Il prodotto vanta anche di RyZea che veicola i nutrienti verso la pianta, aumentandone l’assorbimento ed attivandone il metabolismo.

Il rilascio degli elementi nutritivi del pellet nel suolo viene modulato da vari fattori. Tra questi la temperatura, il grado di umidità e la stessa attività batterica. Tali fattori contribuiscono, inoltre, alla degradazione del pellet ed alla naturale mineralizzazione della sostanza organica.

Ideale per il periodo autunnale o qualora sia necessaria una concimazione a basso titolo di Azoto. Per piante in fase di mantenimento, in particolare per le conifere, è possibile utilizzare  il concime durante tutto l’anno. Bio-Slow aiuta a mantenere la struttura della pianta promuovendo la formazione di aghi  piccoli ed internodi corti.

Per piante giovani è preferibile, invece, scegliere un concime liquido minerale dal rapido assorbimento.

Concime liquido per Bonsai ideale per l'autunno

Pro-Care NPK 3.6.9, è un concime minerale NPK liquido arricchito da Ryzea, ideale per il periodo autunnale. Il suo regolare impiego  favorisce  quei meccanismi naturali che  rendono la pianta più resistente. In particolare aumenta la  capacità di superare più agevolmente gli stress legati a condizioni pedoclimatiche avverse. Inoltre, la formulazione promuove un giusto equilibrio tra parte aerea e radicale. Particolarmente indicata per la cura dI tutti i Bonsai, fortifica il fusto favorendo lo sviluppo di ramificazioni sottili e foglie di ridotte dimensioni. Il concime è di facile utilizzo  ed assicura un rapido assorbimento da parte delle piante, garantendo risultati visibili fin dalle prime applicazioni.

Segui il nostro Blog per i prossimi consigli di Doctor Bioges e per scoprire tutti i segreti dei nostri prodotti più apprezzati!

Prossimamente GIOVIS PK 30-20.

Leave a Reply

Your email address will not be published.