Piante rampicanti fiorite e rampicanti sempreverdi

Piante rampicanti fiorite e rampicanti sempreverdi

 

Piante rampicanti: come curare piante rampicanti fiorite e rampicanti sempreverdi

piante rampicanti- EDERA

Le piante rampicanti sono da sempre apprezzate in quanto riescono a ricreare spazi verdi o fioriti adornando pareti verticali, cancellate, grate, pergolati altrimenti spogli. Esistono molte tipologie di piante rampicanti alcune amanti del sole altre di zone ombrose, rampicanti profumatissimi caratterizzate da abbondanti fioriture o le splendide foglie ornamentali. La scelta della pianta deve essere effettuata non solo in funzione dei propri gusti e dello spazio da adornare, ma considerando le caratteristiche climatiche della zona dove verranno impiantate. Scegliere la giusta pianta in funzione del clima, dell’esposizione al sole, delle caratteristiche chimico-fisiche del terreno è il primo passo per piante più belle e longeve.

 

Piante rampicanti più diffuse e piante rampicanti resistenti al freddo

Per selezionare le piante rampicanti più adatte al proprio giardino/terrazzo è bene affidarsi all’esperienza del proprio vivaista di fiducia. Tuttavia la conoscenza di queste bellissime piante può senz’altro indirizzare verso la scelta della varietà più adatta alle proprie esigenze. È bene sapere che esistono rampicanti sempreverdi  e rampicanti caducifoglie. Tra le rampicanti sempreverdi più diffuse e resistenti anche ai climi più rigidi vi sono l’edera, il caprifoglio, ma anche il gelsomino e la clematide. Queste tipologie di rampicanti riescono a rimanere verdi tutto l’anno. Le rampicanti sempreverdi sono belle e resistenti, evitando l’effetto “spoglio” in inverno. Dunque, si adattano bene alla coltivazione in vaso, sono ideali, quindi, anche per balconi e terrazzi. Tra le piante rampicanti con i fiori vi è il gelsomino rappresenta la scelta ideale per baconi esposti al Sud, generalmente molto soleggiati. Mentre, per un balcone esposto a Nord, l’edera può essere ideale dato che non ama l’esposizione diretta ai raggi del sole. Tra le rampicanti caducifoglie, molto belli sono vite americana, il glicine e la stefanotis. Queste piante sono caratterizzate da una crescita rapida. Dunque rappresentano la scelta ideale per la realizzazione di pergolati o pareti divisorie in giardino.

rampicanti sempreverde

Giardino verticale: rampicanti per pareti verdi

Il giardino verticale è un allestimento composto da piante in vaso su pannelli verticali da agganciare alle pareti esterne o interne di un edificio.I giardini verticali si adattano a qualsiasi ambiente. Sono ideali, infatti, per chi non ha molto spazio ma non vuole rinunciare al verde. Il metodo di coltivazione di un giardino verticale non differisce da quello tradizionale. Si necessita sempre di vasi, terriccio e, inoltre, irrigazione a spruzzo o a goccia. I vasi si collocano su un pannello con sistema idroponico a goccia installato in cima. Il terriccio universale si sostituisce con un composto di fibre di cocco, perlite, argilla espansa. L’acqua di irrigazione viene arricchita con sostanze nutritive e fertilizzanti. La scelta delle piante dipende dal clima e dall’ambiente. Generalmente per la realizzazione di un giardino verticale sono da prediligere piante pendenti o rampicanti. Per aggiungere un tocco esotico al proprio giardino verticale è possibile optare per la  passiflora caerulea, rampicante sempreverde ben resistente alle basse temperature invernali caratterizzata da fiori di colore bianco, azzurro e viola, conosciuto come il fiore della passione.

vite rampicante - piante rampicanti

Fiori rampicanti: piante rampicanti con fiori per un pergolato da sogno

La realizzazione di un pergolato è vincolata alle dimensioni del terrazzo o del giardino. È sufficiente applicare piccole strategie per avere la massima resa e un pergolato da sogno. La pergola a tunnel è ideale per le rampicanti alte (come vite e glicine) con uno scenografico effetto a cascata di fiori e frutti. Il pergolato leggero è la soluzione migliore per gli spazi ridotti da abbellire con piante meno invadenti.  Le combinazioni di rampicanti per un pergolato fiorito non possono prescindere dalla buganvillea con fiori color ciclamino, l’ipomea con i fiori a campanula nelle tonalità del blu, le rose rampicanti, il gelsomino perfetto per gli archi fioriti, il glicine con i caratteristici fiori lilla a grappolo, la passiflora elegante, rigogliosa e spettacolare. Molto apprezzate sono le rose rampicanti in vaso. Per la loro dimora è bene scegliere dei vasi abbastanza grandi, in modo da fornire abbastanza substrato per la crescita delle radici, preferibilmente in terracotta e ben drenanti.

concime piante verdi - piante rampicantiConcime idrosolubile piante rampicanti

VerdeOK è il concime per piante verdi idrosolubile dal rapido assorbimento. Questo concime idrosolubile è perfetto per una crescita equilibrata e rigogliosa di piante d’appartamentogiardino e da balcone. Infatti, VerdeOK si caratterizza per l’alto contenuto di azoto che oltre a favorire la ripresa vegetativa, rinvigorisce la struttura della pianta. Il prodotto vanta anche la presenza di RyZea che veicola i nutrienti verso la pianta aumentandone l’assorbimento.  RyZea, grazie ai suoi fitopromotori naturali di crescita stimola il metabolismo vegetale ed aumenta la resistenza delle piante a diverse tipologie di stress. Il prodotto, contiene, gli elementi nutritivi fondamentali per assicurare una crescita rigogliosa di tutte le piante e per prevenire e contrastare fenomeni di clorosi e ingiallimenti fogliari.

Concime per piante verdi – come e quando applicare VerdeOK?

VerdeOk è un concime indicato per tutte le piante rampicanti verdi e da fiore. Il prodotto può essere somministrato periodicamente durante l’anno, in qualunque fase vegetativa. Applicazioni periodiche di VerdeOk garantiscono risultati eccellenti come:  uno sviluppo rigoglioso delle piante, la formazione di nuovi germogli, radici e foglie dal colore verde intenso.

Segui il Blog di Bioges

Sei un appassionato di fiori, leggi anche:

Potatura rose: come e quando intervenire?

I parassiti delle rose : ragnetto rosso, afidi, cocciniglie e tanti altri

Talea rose: quando piantare le rose e come effettuare la riproduzione per talea

Orchidee phalaenopsis cura, manutenzione e concimazione

Leave a Reply

Your email address will not be published.